La vera sfida del 2012? Divertirsi con gli amici spendendo pochissimo

In un periodo difficile come questo in cui è assolutamente necessario fare i conti col proprio portafoglio, bisogna puntare sulla creatività per divertirsi in modo economico. Ecco 5 ottime  novità per divertirsi insieme:

1)Per esempio avete mai pensato di andare al cinema nel sacco a pelo? Riunite tutti i vostri amici per una serata davvero speciale: una maratona cinematografica da passare sdraiati per terra, avvolti in sacchi a pelo e coperte. Tornerete bambini! E se non avete una casa abbastanza grande per contenerli tutti, fate così: trovate una location con tanto spazio (associazioni culturali od oratori) e verificate che abbia una parete bianca dove proiettare il video. Scegliete il tema (horror, fantasy, commedia) e i film, almeno 4. Ora, recuperate un videoproiettore, invitate gli amici e dite loro di portarsi un sacco a pelo, coperte e cuscini. A voi non resta che preparare sacchetti di pop-corn, bevande, marshmallow, caramelle…e altre prelibatezze per allietare la serata. L’idea in più? Allestite la sala con dettagli ed elementi ispirati ai film in programma, così l’atmosfera e le serata saranno uniche.

2)Fate la merenda con il creativo—-> trasformate le occasioni social in un’opportunità per imparare qualcosa di nuovo, divertendovi. Organizzate una merenda (o un aperitivo) con i vostri amici, e invitate anche uno special guest, un designer, un’appassionato di cucina che vi insegni a fare marmellate, borse, bijoux, cappelli….Così tra una tartina e un tè, imparerete a realizzare qualcosa di unico, rigorosamente handmade. E se chiedete ai vostri amici di portare un piatto preparato con le loro mani, avrete uno scambio culinario, oltre al baratto di idee e saperi.

3) Mai sentito parlare del baratto al buio? Organizzate una festa e dite ad ognuno dei vostri amici di portare con sè un oggetto da scambiare, ma incartato come un pacco regalo. Queste le regole della serata: ogni invitato potrà offrire il suo pacchetto a chi vuole, ma l’altro potrà decidere se accettare il baratto; si potrà continuare  a barattare i pacchetti fino al termine della serata, senza mai aprirli. In questo modo, la sorpresa vi seguirà fino a casa! Il consiglio: stabilite prima della festa il tema del baratto (accessori, abbigliamento, dvd..) e una legenda per definire l’entità dello scambio

4) Sfidatevi ai fornelli. Formate due gruppi, fissate due date e invitatevi a cena. Ogni gruppo cucinerà per l’altro; l’obiettivo è preparare la cena migliore, spendendo il meno possibile. Il gruppo che perde, confrontando scontrino e qualità del cibo, dovrà preparare una seconda cena per i vincitori.

5) Siate creativi con gli avanzi.Per non buttare via nulla ed evitare sprechi di cibo la soluzione sarebbe quella di realizzare dei food toy cioè invitare gli amici e con ciò che avanza, creare pupazzi e votare il più bello. Pane, pomodori, bucce di arancia, grissini, carote. Qualsiasi cosa andrà bene. Se la competizione aumenta, componete delle squadre e sfidatevi. E create un gruppo chiuso su facebook per far votare i food toy da tutti gli amici.

di Donatella Rendine

Annunci

Tag:, , , , ,

One response to “La vera sfida del 2012? Divertirsi con gli amici spendendo pochissimo”

  1. geremia says :

    bisogna necessariamente cambiare modo di vivere in un’era di deindustrializzazione come quella attuale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: